Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)

Profugo a 15 anni. La Grande Guerra di Giuseppe Rigo

Alba edizioni, 2018 – 80 pagine, Giacinto Bevilacqua, ISBN 978-88-99414-31-3

10,00
10,00

Disponibile su richiesta, contattaci

Profugo a 15 anni. La Grande Guerra di Giuseppe Rigo

A seguito del Bando Cadorna, che, di conseguenza alla rotta di Caporetto, obbligava tutti i cittadini maschi di età compresa fra i 15 e i 60 anni e residenti fra i fiumi Tagliamento e Piave a mettersi a disposizione dell’autorità militare, anche il quindicenne Giuseppe Rigo si incamminò verso il distretto militare di Oderzo. Non vi trovò nessuno così a piedi raggiunse Treviso dove la confusione regnava sovrana. Consigliato di prendere il primo treno senza curarsi della destinazione, con i compaesani l’11 novembre 1917 approdò ad Aci Castello, in Sicilia.

Vi rimase profugo un paio di mesi, quindi chiese di rendersi utile e, come operaio militarizzato, venne trasferito a lavorare in svariate località del Bresciano, del Mantovano e del Ferrarese. Fece rientro a casa, a Ghirano (allora provincia di Udine) il 21 novembre 1918.

Nel 1982, 65 anni dopo l’inizio della sua esperienza di profugo, stese una dettagliata ed emozionante memoria.

 

Continua lo shopping! scopri altri prodotti della sezione storie nella storia o di Alba Edizioni