Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)

Ciase, il fantasma della Livenza

Alba edizioni, 2019 – 64 pagine, Paolo Fiorindo, ISBN 978-88-99414-48-1

9,00
9,00

Nei paesi che sorgono lungo il fiume Livenza può capitare di avvistare una ragazzina vestita con un abito scuro, lungo fino ai piedi, con i capelli bagnati, piena di fili d’erba che appare e crea scompiglio e, forse, fa ammalare le persone. È Ciase, il fantasma di una ragazzina senza famiglia, giustiziata dalla malvagia credulità popolare a inizio Ottocento, ancora in cerca di pace.

Leggi l'incipit

 

Considero la Storia, quella con la esse maiuscola, per la maggior parte una invenzione, una elaborata bugia, anche se pur sempre basata su fatti reali. Una bugia ben acconciata, raccontata da chi, vincitore o perdente, intende adoperarla per i suoi precisi fini: per giustificare ed esaltare la propria forza oppure, per contro, mendicare comprensione e solidarietà. 

Devo ammettere che mi piace di più la geografia: è una scienza esatta. Con un tracciato in mano, sia esso carta geografica o mappa del catasto, ho la certezza di comandare da qua fino a qua, da questa riga a quest'altra. Adesso, in questo momento, e domani pure. La terra, la casa che stanno dentro i confini sono mie, almeno finché non le vendo. O non mi vengano espropriate per farne una strada. Non c'è motivo che me la sequestrino perché non le ho usurpate, mi appartengono di diritto e debiti non ne ho.

Eccola, la geografia: Livenza, fiume femmina ansoso e ansioso.

Continua lo shopping! scopri altri prodotti della sezione sogni e desideri o di Alba Edizioni