Triangolo rosso. Storia di Gabriele Puiatti, deportato politico a Dachau.

Al centro c’è la tragica storia di Gabriele Puiatti, giovane di Prata di Pordenone, imprigionato dai fascisti in quanto renitente alla leva a Puja il 2 dicembre 1944 a seguito di un rastrellamento.

Classificato come prigioniero politico, Gabriele viene deportato nel campo di sterminio di Dachau. Sopravvissuto alla terribile esperienza, sebbene minato nel fisico e nello spirito, Puiatti ha lasciato un diario realistico e agghiacciante in cui ha annotato le tappe della sua prigionia. Il libro è arricchito dalla testimonianza del compagno di prigionia Benito Puiatti e da stralci del diario di don Giovanni Puiatti.

Il libro, pubblicato da Alba edizioni, è sostenuto dal Centro culturale GioMaria Concina e dalla pro loco comunale Santa Lucia di Prata di Pordenone, promosso dall’Anpi provinciale, l’Aned provinciale di Pordenone, l’Istituto per la storia del movimento di Liberazione e dell’età contemporanea di Pordenone e patrocinato dal Comune di Prata.

  • GIACINTO BEVILACQUA - Triangolo rossso.
  • Alba edizioni, 2017 - 148 pagine, 10€
  • ISBN 9788899414139