Terra di confine. In Friuli il lato oscuro del Rinascimento.

“Terra di confine” racconta la vera storia di Teodoro e Francesco Del Borgo, due soldati di mestiere al soldo di Venezia, che riscatteranno una vita da venturieri con un’azione coraggiosa e disinteressata per salvare la povera gente dei paesi, mentre gli eserciti della Serenissima assistono impassibili alle stragi e gli imbelli signorotti della nobiltà locale se ne stanno chiusi nei loro castelli.

Accanto a Teodoro e Francesco Del Borgo ci sono altri personaggi grandiosi, a dimostrare come la storia rimanga sempre il romanzo più credibile e affascinante. Il conte Jacopo di Porcia, umanista e uomo d’armi, che alterna la spada al pennino per difendere la sua gente e raccontare le vicende da lui stesso vissute; Nicolò Rudatis da Galleriano, il pievano con un passato da soldato di ventura che con il bottino delle guerre combattute in giro per l’Italia si è comprato la parrocchia, i voti e il perdono dell’Altissimo; Fiore dei Liberi da Premariacco, maestro d’armi vissuto 100 anni prima, che con le regole del suo Flos Duellatorum, leggendario manuale sulla scherma e sulla lotta a mani nude, ispirerà le gesta dei suoi epigoni quattrocenteschi.

Allegato al libretto è il dvd (Italia, 2014, durata 40’, regia, soggetto e sceneggiatura di Piergiorgio Grizzo, montaggio di Maurizio Caldana, musiche No Gray & The Sound) in cui l’attrice Erica Alberti compie un lungo un itinerario medievale del Friuli e della Venezia Giulia, sospeso dall’inizio alla fine tra la realtà e la visione.

Un doc- film sulla grande invasione turchesca del 1499

ATRE INFORMAZIONI SUL DOCU-FILM...
  • Pier Giorgio Grizzo Terra di confine
  • Alba edizioni - 2014 14€
  • Libretto con 20 pagine + DVD Durata 40 minuti
  • Montaggio: Maurizio Caldana ISBN 9788899414009