NON solo LIBRI

pubblicato in: Comunicato, Senza categoria | 0

L’offerta culturale e formativa di Alba edizioni, cammin facendo, si è arricchita di nuovi apporti. In una fase storica in cui da più parti si raglia di presunte guerre di religione, che in realtà nascondono conflitti di interesse economico e politico biechi e spietati, in partnership con l’associazione culturale Lucescrittura di Pordenone la casa editrice ha prodotto il film documentario “Terra di confine”.

unannoterribileIl docu film, scritto e diretto da Piergiorgio Grizzo, attraverso il volto e la voce dell’attrice Erica Alberti racconta l’ultima e più devastante invasione turchesca in Friuli, avvenuta nell’anno di disgrazia 1499. L’evento, che segnerà per sempre il popolo friulano, ha ispirato scrittori e artisti fino a Pier Paolo Pasolini, autore della tragedia teatrale I Turcs tal Friul. In 40’ di storia e poesia, si rivive la tragica esperienza dei paesi friulani, lasciati al loro destino da gli eserciti della Serenissima e i signorotti locali, e l’epopea di personaggi storici come Teodoro e Francesco Del Borgo, soldati di mestiere al soldo di Venezia, che riscatteranno una vita da venturieri con un’azione coraggiosa e disinteressata per salvare la povera gente dei paesi; il conte Jacopo di Porcia, umanista e uomo d’armi, che alterna la spada al pennino per difendere la sua gente e raccontare le vicende da lui stesso vissute; Nicolò Rudatis da Galleriano, il pievano con un passato da soldato di ventura che con il bottino delle guerre combattute in giro per l’Italia si è comprato la parrocchia, i voti e il perdono dell’Altissimo; Fiore dei Liberi da Premariacco, maestro d’armi vissuto 100 anni prima, che con le regole del suo Flos Duellatorum, leggendario manuale sulla scherma e sulla lotta a mani nude, ispirerà le gesta dei suoi epigoni quattrocenteschi.