Mostra su GINO BARTALI

pubblicato in: Eventi, Mostre, Senza categoria | 0

InvitomostraGBGemona del Friuli rende omaggio a Gino Bartali nel centenario della nascita del grande ciclista.

Con  Sabato 24 maggio, dalle 19 a Palazzo Elti, è attiva  la mostra “Gino Bartali, 100 anni da leggenda”.

L’iniziativa, curata da Alba edizioni e dal Comune di Gemona del Friuli, precede di una settimana l’ultima tappa del Giro d’Italia che domenica 1° giugno prenderà il via da Gemona del Friuli e si concluderà a Trieste.

La mostra, incentrata sulla collezione di Renato Bulfon, propone un preciso excursus sulla vita e la carriera sportiva di Gino Bartali. Nato a Ponte a Ema, in provincia di Firenze, il 18 luglio 1914, Bartali passò professionista nel 1935. Nella sua lunga carriera, terminata nel 1954, vinse tra l’altro 3 Giri d’Italia, 2 Tour de France, 2 Giri di Svizzera, 4 Milano – Sanremo, 3 Giri di Lombardia, 3 campionati italiani.
Con Fausto Coppi, amico – rivale, formò un binomio proverbiale che ha segnato lo sport e la società italiana.
Per avere rischiato la vita pur di salvare cittadini ebrei durante la seconda guerra mondiale, nel 2013 è stato dichiarato “Giusto tra le nazioni” dallo Yad Vashem, il memoriale ufficiale israeliano delle vittime dell’olocausto.

La mostra, a ingresso gratuito, rimarrà aperta tutti i giorni fino al 15 giugno

con il seguente orario:

dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

L’inaugurazione è stata preceduta  dalla presentazione del libro “Zoncolan, la montagna diventata mito” del giornalista Antonio Simeoli.

Per informazioni:
Ufficio Iat di Gemona del Friuli
Tel. 0432-981441
ufficioiat@gemonaweb.it