La guarigione

pubblicato in: Comunicato | 0

È la storia di un mondo nella sua fase morente.

Il romanzo di Antonio Martini, addetto stampa della Cgil di Padova, ha al centro un politico italiano il quale, sul punto di raggiungere l’apice della sua carriera, precipita. Prima perdendo elezioni dall’esito apparentemente scontato, poi a distanza di qualche mese, rischiando di perdere anche la vita.

La malattia cambia la prospettiva del protagonista, dei familiari, di due suoi ex collaboratori (divisi tra chi è immerso ancora nel fallimento e chi ha provato a farsene una ragione senza esagerare con gli scrupoli). Il ricovero del Vecchio Segretario inaugura per tutti il tempo dei bilanci. Sullo sfondo il clima che accompagna la decadenza della sinistra ex comunista del nostro Paese e la “ferocia” che caratterizza il nuovo corso.

La postfazione è di Chiara Geloni, ex direttore di YouDem.

La guarigione

Alba edizioni, 144 pagine, 14 euro  VEDI SCHEDA LIBRO


paginelaguarigione